FANDOM


Una buona preda

P4

Profile
Titolo originale: かけめぐる青春, Kakemegu Seishun
Altri Titoli: A good catch
Tavole: 25
Anime: Il personaggio di un'altra galassia
Successivo: 002 Un Povero Diavolo
Pubblicazioni
Pubblicazione originale: 1978
Pubblicazione italiana: -
Final appearance: -
Traduzione e Adattamento
Traduzione: Andrea Baricordi, Kappa srl
Adattamento: Andrea Baricordi

Una buona preda (かけめぐる青春, Kakemegu Seishun, A good catch) è il primo capitolo del manga Urusei Yatsura. Pubblicato per la prima volta il 24 settembre 1978 sul settimanale Shonen Sunday 39.

TramaModifica

Attenzione SPOILER! Il seguente articolo contiene informazioni che potrebbero anticiparvi parte della trama!

Dopo aver litigato con la sua ragazza Shinobu, il giovane Ataru Moroboshi incontra un vecchio bonzo buddista che gli predice sfortuna. Di lì a poco, infatti, Ataru si ritrova protagonista di una particolare sfida contro gli Oni (razza di extraterrestri che hanno deciso di invadere la Terra), i cui computer hanno sorteggiato proprio il ragazzo come sfidante. Il capo invasore spiega dunque ad Ataru che se in dieci giorni sarebbe riuscito ad afferrare i cornini di sua figlia Lamù (sfidante aliena per l'occasione) avrebbero lasciato la Terra senza condizioni. In caso contrario il nostro pianeta sarebbe stato preda dell'invasione Oni. Costretto dalla gigantesca responsabilità, Ataru non ha scelta, ma si consola pensando all'opportunità di poter agguantare il corpo della sensualissima Lamù. 

Il primo giorno della sfida è un completo disastro, fra le altre cose Ataru si accorge che Lamù può volare e la speranza di liberare la Terra sembra affievolirsi sempre di più. Tuttavia al termine dell'ottavo giorno, spinto dalla stanchezza e dalla compassione della sua fidanzata Shinobu, Ataru tenta un balzo disperato e riesce ad aggrapparsi a Lamù che si libera repentinamente lasciando nelle mani di Ataru il suo reggiseno.

Quella sera una minacciosa Lamù fa visita ad Ataru per riprendersi il maltolto, rivelando di non averne uno di ricambio, dopo un breve scontro Ataru riesce a tenersi il reggiseno, e riacquista un po' di fiducia. Tuttavia, nonostante l'impedimento di Lamù, ora più impegnata a coprirsi che a fuggire, anche il nono giorno è un fallimento, ed Ataru, ormai definitivamente scoraggiato, sprofonda in una nuova depressione.

Trova però un inaspettato conforto in Shinobu, la ragazza gli dice che se riuscirà nell'impresa lo sposerà. Eccitato dall'idea Ataru è rinvigorito ed all'alba del decimo giorno, utilizzando il reggiseno come esca riesce finalmente ad afferrare i cornini di Lamù al grido di " Per il matrimonio!" 

La Terra è salva, il pubblico ed i giornalisti sono in visibilio, ma a quanto pare Lamù ha interpretato il grido di Ataru come una proposta di matrimonio, che l'aliena accetta di buon grado, fra le urla di Shinobu e le profezie di Sakurambo, il lieto fine è più lontano di quello che sembra.

PersonaggiModifica

in ordine di apparizione.

PrincipaliModifica

SecondariModifica

TrasposizioniModifica

Questo capitolo è stato interamente adatattato per la versione animata dell'episodio 001 Il Personaggio di un'altra Galassia diretto da Mamoru Oshii

Differenze con l'AnimeModifica

CuriositàModifica

Nella tavola 21 il primo ministro giapponese dell'epoca Takeo Fukuda  in persona sprona Ataru, promettendogli una medaglia d'onore imperiale e proclamandolo eroe nazionale in caso di vittoria, promesse probabilmente mai mantenute.

EreditàModifica

La sposa Cadavere

CitazioniModifica

Riferimenti in altri mediaModifica

PubblicazioniModifica

GiapponeseModifica

P3

Shonen Sunday 39, su cui apparve il primo capitolo di Urusei Yatsura

Shonen SundayModifica

TankobanModifica

WidebanModifica

BunkobanModifica

ItalianoModifica

MangazineModifica

Paperback MangaModifica

YoungModifica

IngleseModifica

AwardsModifica