FANDOM


Kurama

Kurama1

Profile
Età: non dichiarata
Sesso: Femmina
Specie: Karasu Tengu
Residenza: Pianeta dei Karasu Tengu
Appearances
Total appearances: -
First appearance: -
Final appearance: -

"Voglio un uomo!"

Kurama  (クラマ Kurama) è uno dei personaggi femminili della serie a fumetti giapponese Urusei Yatsura e dell'omonima trasposizione animata. Kurama è la principessa dei Karasu Tengu.

AspettoModifica

Kurama sembra appartenere alla razza dei Karasu Tengu, tuttavia, a differenza degli altri esemplari conosciuti totalmente simili a corvi, il suo aspetto è pressoché umanoide, eccezion fatta per le orecchie a punta e per il paio di ali che le spunta fra i capelli, che (stando alla serie animata) può muovere a suo piacimento, ma che non le consentono di volare.

Nella serie animata, Kurama ha i capelli neri con riflessi verde scuro e gli occhi bordeaux. Le piume interne delle ali che ha sul capo sono colorate di verde, ma nei disegni della Takahashi è raffigurata anche con le piume rosse. 

Porta sempre un velo di rossetto rosso 

Kurama ha l'aspetto di una donna molto formosa, caratterizzazione comune a quasi tutte le altre donne extraterrestri della serie.

  • Il primissimo Design della Takahashi

OutfitModifica

Nel Manga Kurama indossa vari completini di colore nero in stile Punk o Sadomaso, nelle sue ultime apparizioni il suo outfit risulta semplificato ed in qualche modo più 'spaziale'..

Nell'anime, invece, Kurama ha un outfit ben definito in tutti gli episodi in cui appare, composto da un corpetto nero/blu allacciato sul seno con un fiocco giallo in vita, stivali, vari bracciali ed un collare nero.

Porta sempre con sé una foglia gigante.

PersonalitàModifica

Kurama 

GustiModifica

BiografiaModifica

Attenzione SPOILER! Il seguente articolo contiene informazioni che potrebbero anticiparvi parte della trama!

AntefattoModifica

Non molto è conosciuto della vita di Kurama sul suo pianeta, sappiamo che è stata costretta ad intraprendere il suo viaggio interplanetario a causa dell'assenza di Tengu umanoidi sul suo pianeta, si è fatta quindi ibernare secondo la tradizione ed è stata trasportata dai suoi servitori Tengu in cerca del compimento del suo destino.

Tempo della storiaModifica

Poteri e capacitàModifica

La maggiorparte dei poteri degli Oni deriva dalle loro corna, che sono una sorta di barometro della salute e del metabolismo.

  • Volo- Lamù può volare agilmente a qualsiasi quota e velocità, anche quando cammina, in realtà, procede a saltelli e svolazzi cadenzati. A tale proposito la domanda 70 delle 100 domande recita: "(...) Ma se Lamù vola sempre perché non le si atrofizzano i piedi!?" "Rumiko: Perché cammina, pure"
  • Elettroshock - Lamù può creare scariche elettriche potentissime, ed è, di conseguenza, totalmente immune all'elettricità.

CapacitàModifica

  • Comporre attrezzature meccaniche - Lamù ha uno spiccato talento per l'ingegneria e la meccanica, (competenze comunque più diffuse fra gli abitanti degli altri pianeti dell'universo, rispetto ai terrestri) talento che tuttavia non è sempre accompagnato dalla perizia tecnica adeguata a rendere le sue creazioni perfettamente funzionanti.

Punti deboliModifica

  • Le Corna- Punto di forza e al contempo punto debole se messe fuori uso, Lamù perderebbe ogni suo potere.
  • L'Aglio - Lamù non riesce a sopportare l'aglio e persino il suo odore può essere causa di estremo fastidio o irritazioni.

Aggeggi ed ArsenaleModifica

RapportiModifica

CitazioniModifica

/* Tesoruccio!*/ 

ApparizioniModifica

Lamù appare in tutti gli episodi dell'Anime ed in tutti gli episodi del Manga, meno uno.

MentionedModifica

CuriositàModifica

OriginiModifica

  • La Takahashi ha ribadito più volte[1] che per lei il protagonista principale doveva essere proprio Ataru, mentre Lamù inizialmente era solo uno dei tanti 'personaggi rumorosi dalle stelle' che avrebbero visitato la Terra. UY nasce come fumetto 'da maschio', forse proprio questa tendenza ha fatto sì che il ritorno Lamù fosse richiesto a gran voce dai lettori.
  • Il nome Lamù deriva da una translitterazione piuttosto libera ed approssimativa dei katakana originali. Secondo l'autrice, infatti, la traslitterazione ufficiale sarebbe dovuta essere Lum (Pronunciato Lam), grafia adottata nei paesi anglosassoni.
  • Il nome Lum dunque, deriva da quello della modella HawaianaAgnes Lum , che nei primi anni ottanta divenne essa stessa la donna in bikini per antonomasia.
  • La Takahashi ha confidato di avere avuto come modello di coppia 'Interraziale' la serie Bewitched.

Nomi in altre lingueModifica

Apparizioni in Media esterniModifica

  • Lamù e Ten appaiono nel primo volume del fumetto di Futurama in perfetto stile Matt Groening.

EreditàModifica

  • La fidanzata magica

ReferenzeModifica

  1. http://www.furinkan.com/takahashi/100questions.html
    Rumiko Takahashi Interviews: 100 Questions
    63. "Penso che sia Ataru il protagonista, non credi? Se il protagonista maschile è un fiore, le donne sono coloro che lo fanno fiorire. La ragione per cui Lamù è in copertina è perché appare su un sacco di prodotti di UruseiYatsura."